Mister Gasperini è intervenuto a fine gara in conferenza stampa per rispondere alle domande dei cronisti presenti. Queste le sue parole.

“Non faccio mai distinzione tra nuovi e vecchi, abbiamo anche degli esempi molto buoni. Resta il fatto che ci sono delle difficoltà, alcuni hanno fatto prestazioni molto valide altri meno buone. I due esterni sono entrati nel finale, si potyeva fare qualcosa di meglio. L'unica cosa che l'Atalanta ha avuto è stata che c'erano dei giocatori non attivi. Prestazione comunque di livello. Primo gol inciampati da calcio d'angolo, secondo contropiede perfetto. Abbiamo avuto anche la possibilità di vincere”.

GOL NEI PRIMI MINUTI

“Tallone d'Achille che ci portiamo da tempo. Le partite che compromettiamo sono all'inizio. Anche a Frosinone, oggi siamo stati capaci anche di rimontare. Con due gol sotto, facciamo fatica a portare il risultato. Cerchiamo di porre rimedio. Bisogna guardare anche il bicchiere mezzo pieno,  per le gare giocate in questi giorni e riuscire a fare una simile prestazione, siamo dispiaciuti però guardiamo anche le cose oggettive".

PAROLE DI BRAMBATI

“Brambati ha fatto male i conti. Nel mio caso sarei molto ricco, sono già ben pagato dalla società. Le cazzate che dice Brambati, chiedetele a lui”.

SERENITA'

“La squadra è rimasta quella, solo Zapata è andato via. Si avvale su quel nucleo molto forte e ci inserisco dei nuovi. E' stata fatta un po' di rivoluzione in attacco. Stiamo lavorando per Scamacca e De Keteleare perché vengono da stagioni non positive. Spero di recuperare Hateboer, Palomino. Quest'anno abbiamo le Coppe. E' una squadra competitiva, la stagione è ancora lunga però".

CONCENTRAZIONE

“Sia mancata birra che eravamo appagati, giocare di sera sarebbe stato meglio. Non si poteva giocare di lunedì per la Nazionale, l'anomalia è un ottobre molto caldo. E' vero che alcuni hanno finito sfiniti, ma anche alla fine abbiamo cercato di recuperare. Sono molto contento per l'ennesima prestazione positiva. Ci sono anche partite più difficili”.

 

EDITORIALE - Tanti auguri Vincenzino ovunque tu sia...
Lazio - Atalanta, Gasperini: "Avevamo rimesso in piedi la partita, paghiamo la prestazione di qualcuno. Lookman è entrato infastidito..."