header logo

FORMELLO - Continuano le prove di difesa a 3 in casa biancoceleste con il neo tecnico Tudor che ha ritrovato la squadra nel pomeriggio dopo due giorni consecutivi di doppie sedute.

Gli assenti

Il tecnico croato non ha potuto contare ancora su Marusic, Hysaj, Vecino, Guendouzi, Isaksen e Zaccagni fuori con le nazionali e sugli infortunati Provedel, Patric, Pellegrini e Rovella. Le buone notizie arrivano proprio dall'ex cnetrocampista del Monza che si è rivisto in campo per un lavoro differenziato. Il suo ritorno in gruppo potrebbe quindi avvenire la prossima settimana. 

Nuovo modulo

Sono proseguite le esercitazioni con il nuovo modulo 3-4-2-1 tanto caro a Tudor che stavolta ha utilizzato Felipe Anderson come fluidificante a tutta fascia alzando Pedro sulla linea dei trequartisti. Le prove però hanno riguardato anche altri schemi ed in particolare il 4-2-3-1 che nelle prime giornate potrebbe essere una soluzione percorribile per non snaturare troppo la squadra che da due anni e mezzo lavora sulla difesa a 4. 

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, la conferenza stampa di Tudor. Lotito: "E' la persona giusta, Tudor è come me..."- FOTO & VIDEO