header logo

In zona mista è intervenuto Danilo Cataldi deluso per la prestazione della squadra.

 Ecco le sue parole: “In termini di prestazione non abbiamo fatto quello che dovevamo fare e nemmeno in termini di risultati.  Spero che da una parte si sia toccato il fondo perchè senza risultati in campionato in Champions non si può tornare, dobbiamo cambiare squadra”.

SARRI

“Non so cosa farei, il mister ha troppa più esperienza di me. Noi dobbiamo seguirlo, compattarci già da martedì che è una partita fondamentale per noi".

LA GARA

“Siamo sterili. Questo è quello che ci preoccupa di più. non so da cosa dipenda, bisogna fare qualcosa di più ma non mi riferisco agli attaccanti, è una cosa di squadra. Tutti dobbiamo fare qualcosa di più”.

TIFOSI

“Ci devono stare vicino, l'anno scorso abbiamo fatto tanto insieme. Noi stiamo cercando di fare il massimo per uscire da questa situazione, sono sicuro che con la squadra e i tifosi riusciremo a uscirne”.

CHAMPIONS

“Riscatto? Penso sia a parte che si deve giocare al massimo. Faremo una grande partita”.

 

LA CONFERENZA DI SARRI DI SALERNITANA-LAZIO

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
CONFERENZA STAMPA - Salernitana - Lazio, Inzaghi: "Ci voleva questa vittoria. Quel rigore poteva ammazzare chiunque..." - VIDEO