header logo

Un Lotito incontenibile durante la cerimonia in Campidoglio per i 124 della Lazio ha risposto alle domande dei cronisti presenti. Dopo aver preannunciato ricorso per la squalifica della Curva Nord ha parlato anche di altri temi d'attualità.

Aiuti al calcio dal Governo

“Il calcio è l'unico settore a non essere stato aiutato dalla politica. Il cinema ha ricevuto 1 miliardo e 200 milioni a fondo perduto, lo sport in generale nulla. L'unica norma fu quella per cui io mi sono battutto è quella di pagare in 5 anni il sospeso che era stato peraltro previsto dalla norma, quando il sindaco Gualtieri era Ministro dell'Economia. Una norma tra l'altro ordinaria, ogni contribuete può pagare in cinque anni a rate, con la differenza che noi abbiamo pagato con tre rate anticipate, mentre la norma ordinaria non lo prevede. ”

Stadio della Lazio

"Non ho difficoltà a interlocuire con il sindaco, ho voluto tranquillizzare le persone diostrando che la Lazio lavora come ha sempre fatto, a fari spenti, in silenzio perché la mia politica è dei fatti e non delle parole. Stiamo lavorando per capire la fattibilità tecnica, sul piano politico non penso ci siano problemi: sarebbe miope per la città impedirlo alla Lazio. A Formello abbiamo fatto una cittadella che è un fiore all'occhiello del calcio nazionale e internazionale. Il riferimento era al Flaminio? Noi faremo uno stadio che sia evocativo per la storia del nostro club e che ha caratteristiche peculiari che fanno sì che il laziale sia diverso positivamente e coltiva valori come la solidarietà, il merito, l'umiltà e altri che sono intramontabili. Non coltivo problemi di velocità, ma di fattibilità, mi importa arrivare, non essere primo. Sono convinto che lo stadio della Lazio dev'essere all'insegna di quelli che sono gli interessi infrastrutturali della società e quindi devono rendorlo fruibile agli spettatori, rendendolo la casa della gente e garantendone

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, infortunio Castellanos: l'esito degli esami strumentali - IL COMUNICATO