header logo

"Lieve il contatto tra Singo e il terzino di Sarri. Giusto anche non assegnare il penalty a fine primo sullo spagnolo". E' con questa spiegazione che La Gazzetta Sportiva questa mattina assegna sulle sue pagine un 6 a Davide Ghersini, l'arbitro di Lazio-Torino contestato da Sarri e dai calciatori biancocelesti. In disaccordo con il direttore di gara anche la valutazione tecnica di Marelli su Dazn. "Negli episodi in area Ghersini vede e valuta bene. Al 13’ del primo tempo, niente rigore per la Lazio: vero che Singo ha una mano sul petto di Hysaj e appoggia l’altra sulla schiena, ma l’entità dei contatti e soprattutto l’intensità sono lievi. Ghersini è ben posizionato: non c’è né una trattenuta decisiva né uno sbilanciamento del laziale". Prosegue.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
ACCADDE OGGI - Signori ricorda il derby del 1995: "La vetrata della Nord è unica" - FOTO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi