header logo

Mancano sempre meno ore al fischio d'inizio della gara tra Fiorentina e Lazio ed i due tecnici Italiano e Sarri sono alle prese con gli ultimi dubbi che riguardano gli undici giocatori da schierare dal primo minuto. 

Padroni di casa con la formazione tipo

In casa viola non ci sono particolari problemi di formazione visto che non saranno a disposizione solo gli infortunati Christensen e Kouamè. Italiano quindi è orientato a dare fiducia al nuovo assetto con Beltran da trequartista dietro Belotti con ai lati Nico Gonzalez e Ikone. Unico vero ballottaggio è quello sulla fascia destra difensiva tra Faraoni che è favorito su Kayode. 

Sarri incrocia le dita per alcuni recuperi

In casa biancoceleste Sarri incrocia le dita per recuperare almeno per la panchina Patric, Zaccagni e Vecino. In difesa vista la squalifica di Gila toccherà a Casale giocare dal 1' minuto. Per il resto rispetto a Torino dovrebbe tornare titolare Lazzari sulla corsia di destra al posto dell'acciaccato Hysaj. Il tecnico toscano, infine, sta valutando di far partire questa volta dall'inizio Castellanos al posto di Immobile visti poi gli impegni ravvicinati contro il Milan ed il Bayern Monaco. 

Le probabili formazioni

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Beltran, Ikoné; Belotti. All.: Italiano

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson. All.: Sarri

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, la bordata di Tare a Sarri: "Secondo posto un miracolo? Questa parola mi da fastidio e su Guendouzi..."