header logo

Un Claudio Lotito senza peli sulla lingua quello che ha presenziato alla mostra fotografica alla Camera dei Deputati per i 50 anni dalla vittoria del primo Scudetto biancoceleste intitolata "Meravigliosa-La Lazio più bella di sempre". Dopo aver parlato del ruolo della società che modo di dire del patron biancoceleste è cresciuto dal momento in cui è diventato Presidente, Lotito ha parlato anche del futuro legato allo Stadio ed alla considerazione che nel mondo del calcio la Lazio sta avendo,

Stadio

"Stiamo lavorando per la costruzione dello stadio. Il Flaminio? Ci sono considerazioni oggettive che non dipendono da me. Si tratta di capire la compatibilità dell’operazione per portarlo a 50mila spettatori. Noi abbiamo una media di 45mila persone, di questo va dato merito ai nostri tifosi, che sono la forza di una società. 

Lotito in conferenza stampa

Futuro

“Da ragazzo avevo sempre timore su che fine facesse la Lazio, adesso invece il club è solido. Cerchiamo di collegare i risultati sportivi con quelli economico-finanziari. La grande soddisfazione è che la Lazio viene annoverata come una società forte, credibile, di riferimento. Un tempo era un punto di partenza, ora è un punto di arrivo e all’estero hanno grande considerazione della nostra società”.

La conferenza stampa di Martusciello

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
Lazio, 11 anni fa la vittoria contro al cardiopalma contro la Juventus apriva le porte alla finale del 26 maggio: il ricordo della società - VIDEO