header logo

Ai microfoni dei canali ufficiali della società, nel match program in vista della sfida contro il Cagliari ha parlato il difensore biancoceleste Mario Gila che ha presentato la sfida contro i sardi. 

"Dopo tanto tempo che non giocavo è molto bello ritrovare fiducia. Dopo mesi di duro lavoro e giorni belli e meno belli arriva quel momento in cui torna la luce e sono molto felice di poter sfruttare queste opportunità".

Champions League 

"Siamo molto contenti di aver centrato questo traguardo così prestigioso. Contro il Celtic abbiamo fatto una prestazione importante, fatta di personalità e coraggio. Siamo stati presenti in ogni momento della partita, quello che ci è mancato invece in campionato".

La gara contro il Cagliari

"Sappiamo che affrontiamo una squadra fisica, che nelle ultime partite ha ottenuto grandi risultati. Mi aspetto un Cagliari vivo, noi invece dovremo sfruttare il fattore Olimpico e la motivazione che ci ha regalato la vittoria di martedì".

sarri in allenamento con la Lazio

Rapporto con Sarri

"Sarri mi sta aiutando in molte cose. Mi ha dato una mano a migliorare molto sotto il punto di vista tattico, aiutandomi a capire cosa fare nei momenti della partita, in base a quello che accade nell'arco dei 90 minuti e non solo. Una qualità che solitamente arriva con la maturità: io sento di averla raggiunta grazie al mister e a tutto il suo staff. Al momento sto lavorando duramente per migliorare la mia fase difensiva, anche se sento di avere le caratteristiche per segnare anche qualche gol".

Nesta

"Il difensore che ho sempre avuto in testa da quando sono arrivato è Nesta: mi è sempre piaciuto molto, era un idolo per tutti i tifosi e un punto di riferimento per ogni suo compagno di squadra. Sono felice di giocare nel suo stesso club".

La conferenza stampa di Lazzari

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
CALCIOMERCATO LAZIO - Camaño (Proc. Gila) sul futuro: " Sarri lo preparerà ad un futuro importante, ma ora spetta alla Lazio scegliere..."