header logo

Ai microfoni di Notizie.com è intervenuto l'ex difensore della Lazio Ernesto Calisti che ha parlato del momento della squadra biancoceleste alla luce della brutta sconfitta contro l'Atalanta. 

La partita

“È stata una gara brutta per i biancocelesti, la Lazio ha fatto fatica per tutta la partita; qualcosa è cambiato solo nel finale ma è anche vero che l’Atalanta a quel punto aveva tirato i remi in barca. E’ stata una Lazio troppo brutta per essere vera ma i problemi sono a monte". 

Calciomercato

"Sicuramente tutto parte dalla sessione estiva. Se il tecnico chiede calciatori come Berardi, Zieliński e Frattesi e gli prendono altri giocatori, è normale che il livello si abbassa. Per profondità di rosa la Lazio si è anche rinforzata, ma per titolarità si è indebolita: perdere uno come Milinkovic senza rimpiazzarlo è ovviamente un problema. Il mercato e la società che non ha appoggiato il tecnico sono particolari rilevanti; poi sappiamo anche quanto l’allenatore ci metta a preparare i giocatori nuovi, quindi servivano calciatori pronti e forti“.

Lazio, Giordano: "Non c'è da pensare ad un addio di Sarri, sono proprio le prestazioni individuali dei calciatori che non ci sono..."
Lazio, Sarri duro con i giocatori alla ripresa degli allenamenti - IL RETROSCENA