header logo

Al termine della partita, dalla pancia dell'Allianz Stadium, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico bavarese Thomas Tuchel.

"Ci piacerebbe molto vincere la Champions League, ma non dipende dal mio contratto o dalla mia permanenza. Dobbiamo andare passo per passo, oggi abbiamo fatto il primo. Il minimo obiettivo era raggiungere i quarti. Era importante finire per primi nel girone per avere la seconda partita in casa, ora vedremo i prossimi sorteggi. Molto dipenderà anche dalla squadra. Un futuro in Italia? Non voglio rispondere, ho ancora degli obiettivi da raggiungere con il Bayern. La Lazio difende bene, hanno fatto vedere ottime combinazioni, pressato alto, riconquistato molti palloni. Tutte le squadre di Sarri si schierano molto corte, lo sapevamo, per questo abbiamo voluto giocare palla a terra e con un tocco. Sapevamo che nel primo tempo sono forti e nel secondo calano. Volevamo concedere poco, abbiamo permesso solo a Immobile di crearsi un'occasione. Noi, invece, sia a Roma che qua abbiamo avuto molte chance di segnare. Nel secondo tempo, soprattutto, oggi abbiamo dominato. Ora dobbiamo continuare così e vedere solo le cose positive. La vittoria è meritata e ora siamo tra le migliori otto in Europa".

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
MIXED ZONE - Bayern Monaco - Lazio, Provedel: "Faremo di tutto per battere la Juventus in Coppa Italia" - VIDEO