header logo

Torna la Serie A e si inizia subito questa sera con Lecce-Fiorentina, ecco i nostri consigli ruolo per ruolo.

PORTIERI

Tra i pali spazio a Milinkovic-Savic: dopo tante critiche il portiere granata sta facendo un ottimo campionato, soltanto nelle ultime 3 ha subito soltanto un gol, contro la Salernitana è da schierare. SÌ anche a Gollini: il portiere ex Fiorentina sta sostituendo egregiamente l’infortunato Meret, in Napoli-Verona potrebbe portare il secondo cleen sheet consecutivo dopo quello di domenica all’Olimpico. NO a Scuffet: il Cagliari è impegnato lunedì sera nel posticipo contro la Roma all’Olimplico, i giallorossi sembrano in ripresa con l’arrivo di De Rossi, meglio optare per altre scelte. Fuori anche Silvestri, ormai sceso definitivamente nelle gerarchie, il titolare è Okoye. 
 

DIFENSORI

Per quanto rigurda il reparto arretrato consigliamo Parisi: l’ex Empoli dovrebbe agire da ala vista l’emergenza in quel ruolo per la Viola, in Lecce-Fiorentina potrebbe essere una buona soluzione e chissà non porti qualche bonus. SÌ anche a Bellanova: l’esterno granata sta trovando continuità nelle ultime settimane, viene dall’assist a Cagliari ed è schierabile in Toro-Salernitana. Sconsigliato invece Patric: il centrale biancoceleste non è al meglio, a Bergamo la sua presenza è in forte dubbio. Fuori anche Toloi, poche presenze fin qui, stagione tormentata da infortuni.

CENTROCAMPISTI

A centrocampo invece spazio a Ferguson: grande stagione fin qui, ha collezionato 4 gol e 2 assist, vuole aumentare il suo bottino in Bologna-Sassuolo. SÌ anche a Zurkowski: è tornato con il botto, 4 gol in 3 partite, Empoli è la sua confort zone, contro il Genoa è da inserire. Fuori invece Kamada e Renato Sanches, entrambi fuori dai piano degli allenatori e il loro futuro nella capitale è sempre più in bilico.

ATTACCANTI

Per quanto riguarda il reparto offensivo, spazio a Retegui: l’attaccante Italo-argentino è tornato molto bene dall’infortuni, nelle ultime due ha realizzato due gol e un assist, non vuole fermarsi e ad Empoli è assolutamente da inserire. SÌ anche a Kvara: non segna da Dicembre, troppo per uno come lui, ha una ghiotta occasione per tornare al gol e rilanciare il Napoli nella corsa champions, senza Osimhen è lui il trascinatore dei partenopei. NO a Cheddira: il marocchino fin qui non ha lasciato il segno a Frosinone, sceso nelle gerarchie visto il rendimento di Kaio Jorge, contro il Milan è meglio lasciarlo fuori. Sconsigliato anche Pedro: lo spagnolo parte dalla panchina, in questa stagione è a quota un gol, contro l’Atalanta meglio non rischiarlo e andare su altri.

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
Cagliari - Lazio, al via la vendita dei biglietti -TUTTE LE INFO