header logo

Al termine della gara vittoriosa contro il Verona è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel il Professor Rodia, responsabile sanitario della Lazio, che ha fatto il punto della situazione sugli infortunati. 

Ritorno di Zaccagni

Siamo contenti per Zaccagni. Non ha avuto un'annata fortunata con diversi infortuni traumatici. Prima il piede, poi ginocchio, anca e caviglia. Ha avuto un trauma distorisivo con prognosi di 30/40 giorni. Bravo il calciatore, ma bravi anche i fisio e lo staff a recuperarlo e ad anticipare il rientro.

Kamada

Kamada ha avuto affaticamento polpaccio. Lo abbiamo fermato per evitare danni che avrebbero compromesso il finale di stagione. Buona prestazione dal punto di vista fisico atletico. Merito al giocatore e a tutto lo staff.

Speranze per Gila

Mario Gila ha avuto una lesione di medio grado all'altezza dell'adduttore della coscia sinistra. Lo siamo monitorando e abbiamo avviato le cure riabilitative. Lo dobbiamo monitorare dal punto di vista clinico e strumentale. Siamo ottimisti per recuperarlo per qualche gara da qui alla fine.

Recupero Rovella

In questo mese abbiamo lavorato parecchio perché siamo passati da uno staff tecnico all’altro. Abbiamo faticato parecchio perché siamo verso la fine e molti calciatori hanno l'accumulo di tante partite. Felici per il recupero di Rovella dopo il problema pubalgico senza operazioni chirurgiche.

La conferenza stampa di Tudor

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Lazio, Tudor si coccola Zaccagni: "Sappiamo che valore ha per noi, gli ho fatto anche i complimenti l'altro giorno perchè..."