header logo

E' una corsa contro il tempo quella che lo staff medico sta facendo per rimettere a disposizione di Sarri per il derby di domani Isaksen e Zaccagni. I due calciatori sono usciti malconci dalla sfida della Bluenergy Arena dove hanno rimediato dei problemi fisici non di grandissima entità, ma che però potrebbero precludere di giocare la gara contro la Roma.

isaksen esulta con guendouzi in campo

Isaksen e la caviglia

Il danese Isaksen ha rimediato un problema alla caviglia dopo un contrasto con il connazionale Kristensen. E' rimasto in campo fino alla fine del primo tempo prima di alzare bandiera bianca. L'esterno offensivo ieri non si è visto in campo e da Formello sperano di metterlo a disposizione di Sarri anche solo per la panchina. 

Zaccagni ed il pestone

Passando all'altra corsia offensiva Zaccagni ha rimediato un pesto all'alluce del piede che si è gonfiato. Le condizioni potrebbero migliorare nelle prossime ore, ma anche lui non è riuscito a scendere in campo nell'allenamento di ieri. 

Le soluzioni di Sarri

Il tecnico toscano studia le varie ipotesi, ma sembra quasi scontato che si vada verso un attacco titolare composto da Felipe Anderson, Castellanos e Pedro con la speranza di recuperare i due esterni titolari per la panchina per poterli poi utilizzare a gara in corsa. In pre allarme c'è il baby Sana Fernandes che in casi di emergenza estrema potrebbe essere l'ultima risorsa utile. 

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
FORMELLO - Le ultime su Isaksen e Zaccagni in vista del derby contro la Roma