header logo

Stavolta è direttamenre Francesco Acerbi a parlare del caso che lo ha coinvolto nel secondo tempo di Inter-Napoli. Juan Jesus lo ha accusato in campo di avergli rivolto un epiteto discriminatorio - segnalandolo all'arbitro.

Oggiè arrivata anche l'esclusione dalla Nazionale tramite il comunicato della Figc e poi la nota del club. In stazione Centrale a Milano, al rientro dal ritiro di Roma, il calciatore ha commentato: 

"Non ho mai detto nessuna frase razzista, sono molto sereno. Sono un professionista da vent'anni e so quello che dico, nessuna parola di quel tipo è uscita dalla mia bocca. è stato lui che ha frainteso. Dispiace aver lasciato la Nazionale, al razzismo dico vaff.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
+++ UFFICIALE - Igor Tudor è il nuovo allenatore della Lazio +++