header logo

Il tecnico dell'Empoli, Davide Nicola è intervenuto in conferenza stampa per parlare della gara contro la Lazio.

VIDEO

LUPERTO  e LA PRESTAZIONE

“Della prestazione sono soddisfatto. L'Empoli avrebbe meritato, non mi addentro in altro ma bisogna preparare la prossima partita. L'Empoli è venuta per giocare, ha incontrato una squadra qualitativa. Un'autocritica è quella di migliorare nel cinismo, nella precisione. Non bisogna perdersi troppo, dedicarsi si con impegno a qualcosa ma non rimuginarlo. 

Luperto è cresciuto molto, un professionista esemplare. Aveva preso una botta al colpaccio, si è preferito non rischiarlo.

PREMIO MAESTRELLI

“La storia di Maestrelli parla da sola, è un esempio. Ci sono sempre corsi e ricorsi storici, la festa è stata bellissima”.

SALVEZZA

“Posso dimostrare la bontà del mio lavoro, non riesco a scindere. Essendo persone, ogni cosa influenza il tutto. L'aspetto mentale è dare il giusto valore alla partita che fai. Sto ottenendo questo dalla squadra, abbiamo ancora energie mentali da spendere”.

SCELTE

“Abbiamo costruito la partita in maniera logica, rispetto a quello che stava succedendo in campo. Caputo e Destro hanno fatto la settimana piena, se potessi schiererei anche tutti gli attaccanti”.

LOTTA SALVEZZA

“Mantengo il fuoco sulla preparazione della settimana. Ho in mente la possibilità che ce la si possa anche non fare. Mi diverto molto in questi momenti, mi piace vedere le emozioni espresse sui visi, il sacrificio che hai dovuto fare per arrivare fin lì. Si fa nello stesso modo con cui tu fai ogni singola settimana per prepararti la partita. Sono convinto che la prossima sia molto importante ma dubito che sia decisiva. Lo scontro diretto ci sarà anche su Sassuolo-Cagliari”.

CALCIOMERCATO LAZIO - Lotito ci prova per Colpani: pronta una contropartita per abbassare il prezzo
MIXED ZONE - Lazio - Empoli, Mandas: "Contento per il risultato. Restare alla Lazio? Per il prossimo anno vorrei..." - VIDEO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi