header logo

Callum McGregor ha parlato in conferenza stampa prima del match con la Lazio. Il capitano del Celtic ha detto: "Quei piccoli momenti in cui devi superare le avversità rendono il gruppo più forte. Siamo proprio all'inizio del viaggio con questo gruppo, quindi a volte hai bisogno di quei piccoli momenti per spingerti nella giusta direzione, galvanizzare il gruppo e darti la convinzione che stai andando nella giusta direzione. Le ultime due settimane sono state davvero positive. Stiamo costruendo bene e speriamo che questo sia il momento perfetto per mostrare la differenza da un paio di settimane fa ad oggi. Arriviamo alla partita, costruiamo gioco e miglioriamo ogni settimana, e nel gruppo c'è la sensazione che sia così".

LA PARTITA

"È una partita perfetta e una grande partita sotto le luci della Champions League, quindi non può essere più grande di così. Se riesci ad avere una prestazione positiva e ad abbinarla ad un risultato davvero positivo, dà a tutti la spinta e ti fa sentire come se stessi andando nella giusta direzione. La ricetta è pronta per una grande serata e spetta ai giocatori abbinarla con una prestazione".  

CARTA VINCENTE

 “Penso che sia la nostra arma in più come qui ogni anno e consideriamo le partite casalinghe come quelle che lasciano il segno nel girone. Questa volta mi sembra ancora più importante, avendo perso la prima partita. Se riusciamo a fare punti in classifica abbiamo la bella sensazione di essere finalmente in corsa nella competizione e poi dedicheremo le altre partite casalinghe per spingerci davvero sempre più in alto nel girone. Questa è l'ambizione del club: fare meglio sulla scena europea. Questo è il livello più alto e abbiamo ottenuto alcune vittorie importantiin Europa League, ma in questa competizione abbiamo sicuramente diritto ad ambire a una grande prestazione e a una vittoria importante. Domani sera c'è la prossima opportunità per farlo e il gruppo è pieno di fiducia, quindi perché non possiamo farcela? Un risultato positivo ci metterebbe sicuramente sulla buona strada."

L'AVVERSARIA

"Il nostro approccio non cambierà.  Abbiamo giocato con un certo stile, con un calcio veloce e offensivo, quindi affronteremo la partita nello stesso modo e cercheremo di partire velocemente e coinvolgere il pubblico. Se riusciamo a segnare il primo gol, allora sarà fantastico e speriamo che possa portarci avanti, ma sarà una prestazione intensa per noi. È un gioco davvero emozionante. Domani inizieremo la competizione in casa e, si spera, riusciremo a far tremare questo posto con le prestazioni in campo e potremo trascorrere una serata speciale".

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Caos Supercoppa Italiana: la Lega pronta ad annullare le date - LA SITUAZIONE