header logo

Verrebbe da dire siamo alle solite visto che in questa stagione c'è una lunga serie di torti arbitrali che condiziona i risultati della Lazio. Anche ieri contro la Juventus la squadra arbitrale ha commesso un ennesimo quello che potrebbe definirsi “orrore” arbitrale più che errore. 

Rigore su Zaccagni

Il riferimento è al contatto avvenuto in area di rigore al 73' minuto quando Bremer ha trattenuto vistosamente la maglietta di Zaccagni. Il replay è stato impietoso, ma se Colombo poteva non vedere lo sviluppo dell'azione perchè il pallone si trovava in altra zona dell'area di rigore, rimane un mistero il perchè il VAR Mazzoleni e l'AVAR Chiffi non abbiano richiamato l'attenzione del direttore di gara. Qualche dubbio ci poteva essere anche nel primo tempo su un contatto ai danni di Pedro, ma quando Szczęsny con le mani va ad intercettare le caviglie lo spagnolo sembra già in caduta. 

Gli errori di Colombo

Colombo poi non è esente anche lui da errori, come il mancato giallo a Kean per un colpo al viso ai danni di Romagnoli, la mancata concessione di un angolo evidente su un tiro di Luis Alberto deviato e la comica ripetizione concessa alla Juventus di una punizione che i bianconeri avevano palesemente sbagliato a battere. 

I voti dei giornali

Per questi motivi i giornali hanno bocciato in pieno la direzione arbitrale concedendo dei voti alcuni dei quali molto al di sotto della sufficienza. 

CORRIERE DELLO SPORT - 5,5

GAZZETTA DELLO SPORT - 5,5

REPUBBLICA - 4

CORRIERE DELLA SERA - 5

TUTTOSPORT - 5,5

IL MESSAGGERO - 4

LA STAMPA - 5,5

La conferenza stampa di Tudor

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio - Juventus, rivivi le emozioni dello Stadio Olimpico - VIDEO