header logo

Marco Landucci, vice di Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Dazn per parlare della gara: Decide l’arbitro, la Lazio dice che è fallo, noi diciamo che non è fallo. Abbiamo fatto un primo tempo al di sotto delle nostre possibilità, nel secondo tempo meritavamo di segnare. Noi accettiamo il verdetto del campo, peccato perché il secondo tempo l’abbiamo fatto bene, Paredes e Chiesa hanno fatto bene, ci è mancato il gol. Chiesa è entrato molto bene, è un anno che era fermo, con lui ci siamo messi a 4 dietro per evitare la loro pressione, ci serviva meglio per noi. Peccato aver preso gol ma abbiamo avuto diverse occasioni per pareggiarla. Mi sono arrabbiato nel primo tempo perché i contrasti bisogna vincerli, non perderli. Allegri l’ho sentito a fine partita, ha detto che abbiamo fatto un buon secondo tempo e che nel primo dovevamo fare di più. Abbiamo sbagliato un po’ di uscite, abbiamo rischiato lì. Se l’arbitro non fischia… però va bene, non facciamo mai polemiche, andiamo avanti. Vlahovic? Danilo ha giocato tutte le partite, abbiamo voluto dargli un turno di riposo. Champions? Sempre ittimisti, aspettiamo la sentenza del 19, sul campo abbiamo fatto 59 punti, ora ne abbiamo 44 ma dobbiamo ragionare partita per partita. 

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Juventus, Luis Alberto: "Mancava solo vincere con la Juve. Se Zaccagni non avesse fatto gol l'avrei ammazzato"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi