header logo

RITIRO LAZIO - Giornata di lavoro intenso ad Auronzo di Cadore dove la squadra ha svolto come al solito una doppia seduta. Mattinata dedicata alle prove tattiche sullo Zandegiacomo con la squadra divisa per reparti. Mentre Sarri si dedicava ai difensori in una metà campo nell'altra il vice Martusciello allenava i centrocampisti e gli attaccanti.

Sul finale della seduta il tecnico toscano ha messo le due squadre su un campo ridotto per far svolgere le esercitazioni a formazione completa. Nel pomeriggio dopo una fase di riscaldamento si è rivisto in campo Matteo Cancellieri appena arrivato ad Auronzo che ha svolto lavoro atletico in disparte. Sarri, invece, ha diviso il gruppo in due squadre. Con il fratino rosso Marusic, Ruggeri/Dutu, Romagnoli, Fares, Akpa Akpro/Bertini, Cataldi, Luis Alberto, Pedro, Immobile, Zaccagni mentre con quello azzurro Lazzari, Casale, Patric, Hysaj, Vecino, Marcos Antonio, Basic, Felipe Anderson, Cancellieri/Diego Gonzale, Sana Fernandes. Il Comandante guida i giocatori da bordo campo ed insiste nel chiedere maggiore intensità nelle giocate. Nel finale della partitella finale decisa dai gol di Pedro, Luis Alberto ed Immobile è il momento di rivedere in campo Cancellieri che subentra a Diego Gonzalez.      

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio, il saluto ai tifosi di Milinkovic: "Ci vediamo presto..." - VIDEO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi