header logo

Arriva dalle pagine del Corriere dello Sport la ricostruzione di quanto avvenuto negli spogliatoi dello Stadio Olimpico al termine della gara tra Lazio e Bologna. 

Gli episodi dubbi di Lazio - Bologna

IL RETROSCENA 

Per stessa ammissione del Direttore Sportivo Fabiani gli animi si sono scaldati ed in questo contesto il direttore di gara Maresca avrebbe confessato ai calciatori biancocelesti di essersi perso il pesto di Fabbian ad Immobile che avrebbe portato al secondo cartellino giallo del centrocampista felsineo. Un errore grave che si unisce a quelli in altri episodi tutti nel primo tempo in cui le decisioni del fischietto campano sono state errate. Si parte con il fallo con il piede a martello di El Azzouzi su Patric che costerà il cambio al centrale spagnolo nemmeno sanzionato, per passare poi alla mancata ammonizione di Posh per una trattenuta visto a Felipe Anderson che lo aveva saltato. Una serie di piccole circostanze che hanno tenuto a galla il Bologna nel momento di maggiore difficoltà e che gli hanno permesso di potersi giocare la gara con maggiore serenità nella ripresa. 

Lazio - Bologna, l'analisi del giorno dopo di Augusto Sciscione

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio - Bayern Monaco, dalla gufata di Gasparri alla vigilia alla rivincita di Lotito: il siparietto andato in scena in Senato