header logo

Ieri, prima della gara persa dal Napoli contro il Barcellona in Champions League, Aurelio De Laurentiis, presidente degli azzurri, ha avuto modo anche di parlare delle recenti dimissioni di Sarri, ex tecnico proprio del Napoli dal 2015 al 2018: 

"Dimissioni di Sarri? Mi ha molto stupito. Dopo le prime esperienze che ti qualificano come un professionista, ti devi assumere le tue responsabilità. Se accetti un ruolo, devi portare a termine il tuo impegno, per rispetto verso la società, i giocatori e i tifosi. Troppo facile dare le dimissioni, chi le dà è un perdente. Non conosco le motivazioni, ma Lotito non mi sembra irruento: è un uomo che ha delle qualità e si dovevano trovare soluzioni nel rapporto per cui una squadra quasi a fine campionato non si lascia

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, ufficializzato il successore di Sarri - IL COMUNICATO