header logo

A qualche minuto dal triplice fischio dell'arbitro, l'allenatore biancoceleste Igor Tudor ha parlato della prestazione della squadra ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco le sue parole:

"Sono veramente felice, un grande secondo tempo dove abbiamo accelerato. Complimenti ai ragazzi, siamo entrati troppo pensierosi, potevamo fare meglio nel primo tempo. Alla fine è arrivato un bel gol, una bella vittoria su un campo in cui hanno vinto in pochi".

Le ultime sfide prima della fine del campionato? Si gioca sempre per i punti, c'è una grande motivazione, siamo lì, siamo in corsa. Dobbiamo pensare gara dopo gara. Ora ci prepariamo per questa coppa, dopodiché alla sfida casalinga contro il Verona".

"Felipe Anderson e Luis Alberto? Nel primo tempo l'hanno un po' sentita, nel secondo tempo sono usciti un po' come tutta la squadra ed è arrivata questa vittoria".

"La strada si decide all'inizio e poi si inizia a lavorare, non c'è mai un obiettivo raggiunto, ci sono su e giù, bisogna lavorare su ogni concetto di gioco. La gara della domenica è sempre frutto del lavoro della settimana".

"Juventus? Bisogna fare una grandissima partita, c'è un avversario forte e un risultato che non è a nostro favore, ma è il bello del calcio. Ci crediamo, ci proviamo, andremo lì con tutte le nostre forze e vedremo cosa accadrà".

"Un po' più di coraggio in attacco? Non è facile giocare fuori casa, creare tanto. Abbiamo speso tante energie, corso tanto. Ci sono tante cose buone e tanta positività per questo ritorno, poi vediamo".

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Genoa - Lazio, la conferenza stampa di Gilardino - VIDEO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi