header logo

Arrivano dalle pagine del “Corriere della Sera” le parole del Presidente della Lega Calcio Lorenzo Casini che ha commentato alcuni dei temi più caldi dal punto di vista calcistico.

Abolizione decreto crescita

"Certo che da un punto di vista legislativo la Serie A ha subito alcuni impatti negativi. L’abolizione del Decreto Crescita nel breve termina creerà sicuramente danni al sistema, togliendo risorse ai vivai e riducendo la competitività delle squadre sul mercato. Temo sia una misura populista del Governo, spero si possano verificare modifiche al testo in Parlamento".

Propositi per il nuovo anno

Deve essere l’anno in cui tutte le parti in causa, Governo in primis, trovano un accordo sulla questione stadi. È assurdo che nel 2024 l’Italia sia così indietro sugli impianti sportivi, se pensiamo che i primi anfiteatri sono stati costruiti proprio nell’Antica Roma. Dobbiamo innovare anche il calcio, sperimentare cose nuove. In questo senso mi è piaciuto molto lo spunto di Buffon sulla misura delle porte".

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Noi Fantacalcisti - I nostri consigli per la formazione da schierare nella 19° giornata