header logo

Ai microfoni di Notizie.com è tornato a parlare il Presidente della Lazio Claudio Lotito in vista della sfida all'Inter dell'ex Simone Inzaghi.

Rapporto con Inzaghi

“Io non dimentico i rapporti per me sono importanti e vanno al di là di tutto. Mi hanno fatto molto piacere le parole di Simone, quando parlano bene del nostro club come non posso essere contento, anche se allo stesso tempo questa società a lui ha dato tanto, tantissimo". 

simone inzaghi in panchina con l'Inter

Affetto o no?

"Se voglio bene a Simone? Ma certo che gli voglio bene, mi scusi, ma che domanda è? So allo stesso tempo quanto lui sia ancora legato alla Lazio, non è che le cose si possono dimenticare così. Simone è un bravo ragazzo e io non non ho mai augurato il male a nessuno, figuriamoci a Simone che per me è stato come un figlio, poi il lavoro è un’altra cosa…“.

Saluto domani sera all'Olimpico

L’affetto nei confronti di Simone Inzaghi è lo stesso, dal punto di vista personale non ci sono problemi, se ci sarà la possibilità di saluteremo, ma è già successo altre volte. Non è un problema. Qualche giorno fa mi hanno chiesto se fossi contento del fatto che Inzaghi è primo con l’Inter, ma a me non interessa, io guardo solo la Lazio, mi interessa e sono attento solo a quello, di tutto il resto poco importa, guardo il campo e speriamo di fare delle buone cose. Se vinceremo con l’Inter? Vediamo, di sicuro faremo la nostra partita e cercheremo di fare le cose fatte bene, ma su questo sono ottimista…”.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, la famiglia di Mihajlovic smentisce: "Nessun invito dalla società biancoceleste, ma solo dal Bologna..."