header logo

Alla vigilia della partita tra Fiorentina e Lazio ha parlato ai canali ufficiali dei media ufficiali il tecnico viola Vincenzo Italiano che ha presentato la sfida contro la squadra di Sarri. 

Importanza della gara contro la Lazio

Abbiamo la possibilità di stare attaccati alle prime posizioni. Giocheremo contro una squadra che ci precede, forte e in salute. Nella testa dei ragazzi ci deve essere il pensiero di fare bene, meglio di quello che stiamo facendo perché ultimamente ci è mancata continuità. Sono convinto che domani ci faremo trovare pronti.

Nelle ultime stagioni le gare contro i biancocelesti sono state avare di gioie

In questi anni non siamo mai riusciti a battere la Lazio, vogliamo commettere errori che non ci hanno permesso di ottenere risultati importanti e cambiare questo trend. In settimana abbiamo lavorato bene cercando di studiare l'avversario. Mi auguro si possa mettere in pratica domani.

Contro la squadra di Sarri andrà sfruttato anche il fattore casalingo

L'ultima in casa avevamo approcciato bene, con grande furore indirizzato la gara ed è quello che dobbiamo cercare di fare ogni partita in casa sfruttando la spinta del nostro pubblico. Abbiamo bisogno di rimanere attaccati a quelle che ci precedono. Dobbiamo fare il massimo, la posta in palio è troppo alta.

Dodô e Castrovilli sono sulla definitiva via del recupero 

Stanno iniziando ad accelerare con qualche partita con le giovanili. Sono giocatori importanti, pian piano li integreremo stabilmente con noi e riavremo a disposizione due calciatori di primo piano.

Sulle parole di stima di Commisso

Fanno un piacere immenso, il presidente ci fa sentire sempre la vicinanza anche se è lontano. Siamo tutti compatti, uniti, remiamo dalla stessa parte, qualche passo falso ci può stre proviamo sempre a rimediare.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Fiorentina - Lazio, i convocati di Italiano: tre gli assenti in vista della sfida ai biancocelesti