header logo

Le pagelle di Bayern Monaco - Lazio

Provedel: 5,5

Impreciso in occasione del gol del vantaggio di Kane con il pallone che gli passa sotto il corpo. In occasione della terza rete respinge ma il pallone va dove c'è solo Kane. 

Marusic: 6

Guerreiro e Musiala gravitano nella sua zona e spesso lo puntano, ma lui non commette ingenuità. Ha il demerito di non stringere su Kane in occasione della terza rete che chiude il match.

Gila: 6

Qualche errore di inesperienza nel palleggio e su alcuni palloni vaganti lo mettono in difficoltà. Non demorde e minuto dopo minuto torna aggressivo evitando diverse situazioni complicate. 

Romagnoli: 6,5

Il suo duello con Kane è ad armi pari. Peccato che i bavaresi arrivino con grande veemenza in aria di rigore e l'inglese riesca a giocare tanti palloni. Le due reti finali dell'inglese non possono nascondere una prestazione positiva.

Pellegrini: 6

Si riscatta dopo l'errore con il Milan con una prova coraggiosa e tenace. Non cede di un millimetro a Kimmich. Prova qualche sortita senza grande fortuna.

Vecino: 6

E' la mossa di Sarri per proteggere la zona centrale del campo e fa il suo lavoro a dovere. Col passare dei minuti la situazione si complica soprattutto dopo il gol del Bayern che rivitalizza i bavaresi. 

Cataldi (dal 60'): 5,5

Entra per cercare di cucire qualche geometria importante, ma deve spesso rincorrere gli avversari. Soffre la velocità di Musiala e Pavlovic che spesso lo superano in palleggio.

Guendouzi: 6

Parte con grande veemenza tanto da arrivare al tiro dopo pochi minuti. calamità tanti palloni 

Luis Alberto: 6

Corre tanto per cercare di chiudere le direttrici di passaggio centrali e questo lo sfianca. Avrebbe sul destro un paio di palloni da cucire che non riesce però a trasformare in potenziali occasioni. 

Kamada (dal 80'): sv

Pochi minuti per acquisire fiducia e far respirare Luis Alberto.

Felipe Anderson: 6,5

E' l'unico della Lazio che gioca lo stesso tipo di calcio dei tedeschi. Imprendibile nell'uno contro uno ha il problema di giocare a 70 metri da campo che lo dividono dall'area di rigore. S'impegna in difesa ed esce stremato. 

Pedro (dal 75'): 6

Pochi minuti a partita finita che potrebbero sancire il suo addio a questa competizione

Immobile: 5,5

Gioca una partita generosa in cui viene spesso incontro per palleggiare e stanare il pressing dei bavaresi. Ha un pallone sulla testa che vorrebbe dire tanto, ma che non riesce a girare nello specchio della porta. Si danna fino all'ultimo secondo in cui rimane in campo.

Castellanos (dal 60'): 6

Lotta con grande ardore, ma in zona gol non si fa mai vedere perchè la squadra non ne ha più.

Zaccagni: 6

Mette in difficoltà Kimmich ad inizio gara e pennella il cross che porta Immobile vicino al gol. Esce dopo 60 minuti per via di una condizione fisica deficitaria.

Isaksen (dal 60'): 5,5

Prova con la sua fisicità, ma va sempre a sbattere contro il muro dei bavaresi. 

Sarri: 6,5

Presenta in campo una squadra attenta nell'atteggiamento ma coraggiosa nell'animo. Soffre la qualità dei bavaresi, ma quando può cerca di andare a fare male in ripartenza. Ha sulla testa di Immobile la palla che potrebbe cambiare la partita, ma la fortuna gli volta le spalle.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Bayern Monaco - Lazio, il TABELLINO della partita