header logo

Al termine della sfida, ai microfoni di Lazio Style Channel, mister Maurizio Sarri ha commentato così la prestazione della squadra: “Una partita che non ti fa neanche incazzare, ti lascia deluso. È chiaro che tra noi e loro c’è differenza, ma non quella che si è vista stasera. Facciamo i complimenti all’Inter, ma anche demeriti nostri”.

DIFFERENZE

“In campo si è vista una differenza talmente vasta che non ci si può rifugiare dietro un singolo. Tatticamente e mentalmente la squadra non ha risposto, dobbiamo prenderci le responsabilità senza appellarci alla sfortuna. Abbiamo regalato il rigore e il terzo gol, è una squadra che non si è mai cercata l’episodio fortunato ma quello sfortunato nei 90’”.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Supercoppa. Inter-Lazio, Felipe Anderson: "E' mancata la voglia di vincere, dobbiamo imparare dalla sconfitta..."