header logo

Al termine di Roma - Atalanta è intervenuto ai microfoni di DAZN Giampiero Gasperini che ha commentato l'arbitraggio di Aureliano contestando alcuni episodi decisivi come il rigore concesso alla Roma ed il gol annullato a Scamacca. 

Rigore su Karsdorp

"Il rigore ci lascia molti dubbi, non era facile questa sera, con questo ambiente, con tanti ammoniti. Avevamo lo stesso numero di falli, noi 6 ammoniti e loro solo uno ma va bene. Alla fine un buon punto per quello che si è creato. Fallo di Scamacca? Secondo me no, secondo voi? Secondo me Zalewski cadeva prima, non faccio paragoni, guardo questo episodio e basta".

Gol annullato a Scamacca

"Per me Aureliano non è da condannare, ha arbitrato in una corrida questa sera, era moto difficile per lui e l’esperienza lo ha aiutato. In queste condizioni per gli arbitri è quasi impossibile arbitrare con serenità. Per quanto riguarda l’episodio specifico conta l’intensità dell’appoggio della mano, ed è una cosa che gli arbitri devono pesare. Secondo il mio punto di vista Zalewski si è trovato in difficoltà con un uomo alle spalle ed andato a terra facilmente. Questa è la mia versione. Rigore? Sì, lì Ruggeri è entrato in ritardo, la palla era già via. Il giocatore ha fatto due passi ed è caduto, però Ruggeri è entrato in modo scomposto".

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio - Roma, Sarri suona la carica: "Non ci interessa il passaggio del turno, ma solo di vincere il derby..." - VIDEO