header logo

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha risposto ad alcune critiche sul suo operato: "In questi ultimi cinque anni questa federazione è stata la più efficiente da quando esiste la Figc, senza offendere i predecessori. Sento parlare di mancanza di risultati, evidentemente amiamo ricordare solo un aspetto negativo. Io accetto le critiche perché ci fanno crescere, ma devono essere leali".

I RISULTATI

"Dopo 60 anni abbiamo vinto un europeo, dopo 20 un campionato d'Europa Under 19, secondi al Mondiale Under 20, campioni d'Europa nel beach soccer, abbiamo centrato il terzo posto alla Nations League, ottenuto l'assegnazione di Euro 2032. Nel 2020 abbiamo combattuto per salvare il calcio italiano post pandemia, abbiamo anche ottenuto il risultato di imbattibilità con 37 partite utili consecutive. Dov'è la mancanza di risultati? Nella progettualità? Perché non andate a vedere i progetti sociali, cosa facciamo nelle scuole. Siamo gli unici che hanno una divisione paralimpica e sperimentale", queste le sue parole a margine dalla Giunta Nazionale del Coni.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Roma, Thiago Pinto: "Lukaku? Chi alimenta l'odio fa il male del calcio"