header logo

Urla e qualche spintone nel sottopassaggio dopo la sconfitta col Bologna. 

La serata del Dall'Ara è finita peggio del previsto per la Lazio che, a fine partita, si è fatta prendere dalla rabbia nsia per la mancata reazione, e dalla rustrazione la rete incassata. Come riportato da Il Corriere dello Sport, la tensione in casa Lazio sarebbe salita alle stelle nel corso dei 90 minuti, traducendosi, si legge, addirittura in una serie di urla e spintoni nel sottopassaggio dell’impianto sportivo dopo il triplice fischio finale.

Le parole di Provedel

A fare eco, le parole nel post gara di Provedel: "Nervosismo? Io queste cose non le guardo, tolgono l’attenzione da ciò che conta realmente che è la palla in gioco. Ci sono stati atteggiamenti un po’ così da parte loro, se ci vogliono prendere in giro va bene. Questo è il calcio. Dobbiamo essere superiori, abbiamo perso e bravi loro. Dobbiamo pensare a migliorare e adesso giochiamo martedì, avanti"

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Roma, Mourinho: "Calendario? La Lazio avrà un vantaggio nei derby e su Dybala..."