header logo

Nella notte tra il 30 ed il 31 maggio la città di Roma si era svegliata tappezzata di manifesti di protesta contro Lotito che erano sfociati addirittura sulle prossime elezioni politiche.

Se voti Forza Italia, voti Lotito libera la Lazio.

Quest'oggi dai microfoni di tag24.it sono arrivate le parole dello stesso Lotito che ha spiegato l'evolversi della situazione.

A scoprire le motivazione ci penserà l’Autorità giudiziaria, prima o poi si saprà. Dietro c’è qualche regista, una cabina di regia. Secondo voi quella roba ha un costo? Hanno un organizzazione per poter affiggere quei manifesti in tutta Roma e provincia? Allora significa che dietro a chi li ha attaccati c’è una cabina di regia. Chi paga? Qual è la finalità?. Se ho denunciato? Io faccio le cose che devo fare e non devo dire nulla. Vi faccio un esempio pratico. Io sono un senatore della Repubblica, faccio parte di un partito politico, affiggono dei manifesti contro la mia persona: secondo voi le autorità competenti si muovono in autonomia o no?

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Lazio, Abbate spiega l'eventuale scelta di Baroni: "Lotito è convinto nonostante la rivolta popolare perchè..."