header logo

Dalle pagine della “Gazzetta dello Sport” torna a parlare dopo la serata magica di Champions League contro il Bayern Monaco il Presidente della Lazio Claudio Lotito che ha toccato alcuni dei temi più importanti in casa biancoceleste. 

Più grande vittoria dell'era Lotito

È stata sicuramente una grande vittoria, ma eviterei di fare classifiche. Ho sempre ritenuto che il lavoro fatto bene alla lunga paghi. Certi successi sono una spinta importante per andare avanti. Ma non ci si può certo fermare ad ammirarsi. Anche perché il campionato incombe e ci costringerà a breve auna serie di impegni decisivi.

Vincere in Champions League

Sa qual è la vera soddisfazione? Non la vittoria, ma vedere l’Olimpico pieno e unito con la squadra. E vedere alla fine i tifosi felici. Si dice spesso Che il pubblico sia il dodicesimo uomo. Mercoledì lo è stato davvero e ha fatto la differenza.

Gruppo unito attorno a Sarri

Assolutamente. Sono stati semplicemente perfetti. Hanno giocato con ardore, determinazione, ma conservando sempre estrema lucidità. E alla fine hanno vinto meritatamente contro una squadra che è tra le più forti al mondo, che ha alle spalle un club che fattura 800 milioni l’anno.

Passaggio del turno

Alla sfida di ritorno ci penseremo tra tre settimane. Il match di andata è stato interpretato alla perfezione, cercheremo di fare altrettanto al ritorno. Ma non dobbiamo commettere l’errore di distrarci con quella partita. Perché in campionato ci aspettano sfide delicate e importanti.

La Serie A

Io dico solo una cosa: affrontiamo queste partite con lo stesso spirito con cui abbiamo giocato con il Bayern. Se ci riusciamo possiamo andare lontano.

Ritorno in Champions obiettivo primario

La società e la squadra sono unite per lottare per questo obiettivo.

Obiettivo salto di qualità

Sono d’accordo. Ma il salto di qualità non lo deve fare solo la società, lo devono fare tutti, anche i giocatori e lo staff tecnico.

Rinnovo Felipe Anderson

Il dialogo continua, il club è stato chiaro con tutti. Confidiamo ci si possa venire incontro. E vale anche per Felipe.

Nuovi progetti

Sì, stiamo ampliando il centro sportivo di Formello. Abbiamo acquisito nuovi terreni, adesso c’è lo spazio per costruire altri campi di allenamento, ma anche un hotel e una piscina. Sarà uno dei migliori training center d’Europa. Avremo la possibilità di ospitare pure la Lazio Women e tutte le squadre del settore giovanile.

Stadio Flaminio

È un progetto al quale stiamo lavorando. Non è semplice perché ci sono tanti vincoli da superare, tante questioni da risolvere, dalla copertura dell’impianto alla sua capienza. A chi ama la Lazio non posso promettere che il Flaminio sarà il nuovo stadio, ma posso assicurare che faremo il possibile perché lo diventi.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
STADIO FLAMINIO - Lotito insiste: "E' un progetto su cui stiamo lavorando..."