header logo

Maurizio Sarri e la sua Lazio chiudono l'anno con la vittoria ad Empoli che per Natale regala ai laziali 3 punti in classifica. Intanto in conferenza stampa si è parlato del ruolo centrale dell'allenatore per la dirigenza e la società. Come sottolineato dal tecnico in conferenza stampa, il ha sempre trasmesso buone sensazioni. Queste le parole del tecnico.

"La società sull'aspetto dell'allenatore è sempre stata molto ferma e decisa, non ho mai avuto sensazioni negative. Il direttore da tempo sta cercando di venire a capo della testa dei ragazzi e dello staff. Sta cercando di far raggiungere una solidità mentale diversa da prima. Quando si parla di mentalità collettiva è più difficile rispetto a quella individuale. Nelle ultime 7 partite abbiamo fatto 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte". 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, Immobile: "Quello che si fa in campo è figlio di quello che si fa fuori. Spalletti non l'ho visto ma..."