header logo

PRIMAVERA LAZIO - Esordio amaro per i ragazzi di Sanderra sul terreno di gioco dell'Atalanta che passa al termine di una gara molto combattuta. A decidere il match è stato un gol di Comi allo scadere del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Era stata la Lazio però ad avere le prime due occasioni con Sana Fernandes e Balde che da posizione defilata non riuscivano ad inquadrare lo specchio della porta. Alla mezz'ora saliva in cattedra Magro che sventava un tiro a botta sicura di Vlahovic. Proprio quando sembrava poter finire il primo tempo in parità arrivava il gol di Comi che era più lesto di tutti a prendere un pallone fuori dall'area di rigore dopo un calcio d'angolo che scagliava a rete on un tiro preciso. Nella ripresa la Lazio andava vicinissima al pareggio con Napolitano che tirava a botta sicura e vedeva il suo tiro respinto prima da Pardel e poi dalla traversa. Era poi il nuovo entrato Serra che sprecava una buona occasione tirando a lato da ottima posizione.

IL TABELINO

Atalanta - Lazio 1-0

Reti: 45' Comi

ATALANTA – Pardel, Comi, Ghezzi (80' Arrigoni), Manzoni (80' Obric), Riccio, Vlahovic (64' Armstrong), Guerini, Bonanomi (80' Ragnoli Galli), Martinelli, Castiello (90+2 Candas), Regonesi. A disp.: Illipronti, Sala, Simonetto, Tavanti, Tornaghi. All.: Giovanni Bosi

LAZIO – Magro, Milani, Bedini, Petta, Sana Fernandes (63' Serra), Di Tommaso, Napolitano, Balde, Ruggeri, Coulibaly, Nazzaro (72' Sulejmani). A disp.: Renzetti, Tredicine, Bigotti, Marini, Petrucci, Cappelli, Urbano, Zazza. All.: Stefano Sanderra

Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira (sez. Pordenone)

Assistenti: Stefano Franco, Giovanni Pandolfo

Ammoniti: Regonesi, Ghezzi, Armstrong (A) Milani, Serra (L)

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
CALCIOMERCATO LAZIO - Per Bonucci si fa avanti un altro club di Serie A - LA SITUAZIONE