header logo

E' tempo di presentazioni in casa biancoceleste con il nuovo acquisto Tijani Noslin che risponderà dalla sala stampa di Formello alle domande dei cronisti presenti. Nel frattempo è stata annullata la conferenza stampa dell'altro acquisto Loum Tchaouna per via dell'indisponibilità di quest'ultimo. 

“Sono molto felice di essere qui, darò tutto il mio cuore a questo club. ho 25 anni e sono un giocatore della Lazio, spero qui di vincere molti premi. Ci sono tante persone che mi hanno portato a fare questo percorso".

Cosa ti porti degli insegnamenti di Baroni? Essere uno degli acquisti più costosi ti fa sentire la responsabilità?

“Sono molto contento che Baroni abbia chiesto il mio acquisto al club.  Anche se mi conosceva da due mesi. Ciò che mi ha insegnato è guardare avanti, sono sicuro che l'alta qualità nel club mi aiuteranno a migliorare.

Non sento la pressione, gioco a calcio , amo ciò che faccio e penso a fare il massimo per il club e spero che andrà tutto bene".

RUOLO

"La cosa più importante è giocare, ed aiutare il team e raggiungere la Champions League”.

SOSTITUTO DI IMMOBILE

“E' bellissimo essere qui, ed essere apprezzato da un coach così bravo, non se Immobile andrà via o resterà ma io spero di fare il mio meglio".

GOL

"Ho segnato 5 gol e sono felice di essere stato utile al Verona a restare in A, la Lazio è un altro livello".

FELIPE ANDERSON

“La Lazio ha avuto dei grandi giocatori, spero di diventare una leggenda anche io. Giocherò in una squadra con giocatori più forti e spero di raggiungere lo stesso livello”.

PUNTO DI FORZA

“Vorrei crescere sotto ogni punto di vista, non si smette mai di imparare. Devo imparare e spero che i compagni mi aiuteranno ad imparare”.

LA CHIAMATA ALLA LAZIO

“Grazie al direttore sportivo per avermi dato questa occasione e per le parole gentili. Ho saputo di questo due settimane prima della fine della stagione. In vacanza il mio agente mi ha fatto presente che la Lazio era interessata e ho sperato che diventasse realtà”.

DERBY

“Non vedo l'ora, tutti ne parlano anche a  livello internazionale. Spero di giocare in quell'occasione e vincerlo”.

NAZIONALE

“Ho detto una volta della storia del rider, ma io mi concentro sul mio sviluppo. Non voglio dare niente di meno e la Nazionale è il mio sogno. Mi sembra di andarci più vicino e perché no, magari mi chiameranno”.

ESEMPI 

“Sono sempre stato a supporto dell'Olanda, credo che non abbiano sfruttato appieno il loro potenziale. Li supporterò sempre. Stimoli? cerco di sentire la partita, con il team cerco la connessione. Cerco la velocità, le azioni individuali. Due giocatori che prendo come riferimento sono Mbappè e Leao”.

SNEIJDER

“Ne abbiamo parlato, mi ha detto di andare perché sarebbe stato un grande step per la mia carriera”.

CALCI DI RIGORE

“Non mi interessa, io posso giocare in tutti i ruoli. Cerco di tenere la pressione fuori dal campo di gioco.E' uno sport duro. Calci di rigore? Spero di avere l'occasione di poterne tirare”.

GLI OLANDESI ALLA LAZIO

“Molti giocatori hanno avuto un'ottima carriera qui, li conosco tutti. Non seguo nessuno in particolare, mi concentro su me stesso”.

I COMPAGNI

Oggi è il mio terzo giorno, mi sono sentito il benvenuto. Anche Baroni mi ha aiutato, non vedo l'ora di partire per il ritiro. Miracolo sportivo con Baroni?  Non è scontato che un allenatore che ti conosce così poco ti porti con se in una squadra come questa. Ci ha permesso di crederci".

CAMPAGNA ABBONAMENTI - Continua la fase di rinnovo delle tessere - IL DATO
Lazio, Slitta la conferenza stampa di presentazione di Tchaouna - LA MOTIVAZIONE