header logo

“Questa è una sconfitta per il calcio italiano. Con questa offerta, il calcio morirà” questo il primo commento di Aurelio De Laurentiis appena uscito dall'assemblea di Lega Calcio dove è stata decisa questa mattina .embed-comment-icon { display:inline-block; width:20px; height:20px; background-color:transparent; background-repeat:no-repeat; background-size:20px; background-position:center; transition:background .1s ease-in; position:relative; top:5px; background-image:url("data:image/svg+xml; charset=utf8,%3Csvg%20xmlns%3D%27http%3A%2F%2Fwww.w3.org%2F2000%2Fsvg%27%20viewBox%3D%270%200%2020%2020%27%3E%3Cpath%20d%3D%27M5%202h9q.82%200%201.41.59T16%204v7q0%20.82-.59%201.41T14%2013h-2l-5%205v-5H5q-.82%200-1.41-.59T3%2011V4q0-.82.59-1.41T5%202z%27%20fill%3D%27%2382878c%27%2F%3E%3C%2Fsvg%3E") }

DIRITTI TV - Arriva la decisione definitiva: dove si vedrà la Serie A fino al 2029
E' arrivata la decisione finale nell'Assemblea della Lega Calcio che si è conclusa poco fa. Con 17 voti a favore DAZN e...
dei diritti della Serie A a DAZN e SKY fino al 2029. 

Misurare il rischio

De Laurentiis ha poi spiegato il perché candeggiasse la soluzione per una canale diretto della Lega Calcio “Il problema è essere prenditore o imprenditore. L’imprenditore deve saper misurare l’area del rischio, è più comodo ma questo non implementerà mai il valore del calcio italiano. l valore del calcio italiano passa attraverso gli investimenti. Il calcio italiano pensa sempre di dover essere supportato da altri, ma è il tifoso il bene assoluto di un club di calcio. Il mio rapporto deve essere diretto con il tifoso, non diretto con Sky e DAZN, che secondo me non è competente. Non fa bene come non lo fa bene Sky al calcio italiano”.

logo lega calcio

Gli altri presidenti

Le ultime considerazioni sono state fatte sugli altri Presidenti a suo modo di dire poco lungimiranti “Perché quando io vendo un pacchetto in cui dentro trovo cinema, Champions, calcio italiano, serie tv e intrattenimento, o Dazn che vende calcio italiano e altri sport, io non capirò mai il vero valore del calcio italiano. I miei compagni di squadra in Lega amano essere passivamente essere operativi nel sistema. Io che non ho mai giocato in maniera passiva detesto operare in questo modo”.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lega Calcio, l'AD De Siervo: "Assegnazione anticipata dei diritti Tv è un fatto nuovo. Interesse nell'arricchire i contenuti..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi