header logo

Il suo post dedicato a Sarri aveva destato una reazione severa dei tifosi biancocelesti. Addirittura il giornalista vicino all'ex allenatore della Lazio Alfredo Pedullà si era scagliato contro di lui si Twitter. Ciro Immobile si difende ancora una volta su Instagram, stavolta tra le storie. Questo il suo messaggio.

CIRO IMMOBILE

“Ciao a tutti, in queste ultime ore si è detto e scritto di tutto, ma è giusto ribadire alcuni concetti. Mi sono messo sempre a disposizione del mister Sarri, così come in precedenza di tutti gli allenatori nella mia carriera. Ieri con tutti i miei compagni siamo stati da lui per farlo recedere dal suo intento di rassegnare le dimissioni. In serata ci siamo confrontati con la Società, ma la decisione del mister è sembrata fin da subito irrevocabile per motivi personali, così come confermato dal Presidente e dal direttore sportivo. Non ho mai fatto mancare l'impegno così come tutti i miei compagni di squadra mai ho fatto mancare attaccamento e supporto e soprattutto non lo farei in questo momento. Nei confronti del sottoscritto e di altri componenti della squadra è in atto una campagna denigratoria. Mi dispiace essere tirato in ballo, ma non accetto di essere strumentalizzato per secondi fini. E' fatto notorio che nel calcio l'ingratitudine è il sentimento del giorno prima.
Sempre Forza Lazio!”

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Di Battista su Sarri: "Ha dato una lezione di dignità a Lotito. Uomo vero in un mondo di merda"