header logo

Le Iene si sono messe sulle tracce di tre calciatori di serie A per uno scherzo che ha messo a nudo le loro fragilità tra le mura di casa. Tra i protagonisti oltre a Pessina e Scamacca anche l'attaccante della Lazio Mattia Zaccagni che ha dovuto fare i conti con la casa in disordine lasciata ad arte dalla redazione del programma televisivo con l'aiuto della moglie Chiara Nasti. 

Le faccende di casa

Zaccagni non si è dimostrato a proprio agio con le faccende di casa ed ha alternato ad un timido passaggio di aspirapolvere lunghi momenti di pausa. Un guizzo lo ha avuto nel pulire un tavolo sporco, ma quando c'è stato da mettere a posto i vestiti dalla consorte sparsi sul divano ha decisamente mollato. 

Scamacca e Pessina

Più arguto Scamacca che ha chiamato il suo amico fisioterapista per farsi aiutare, mentre Pessina si è dimostrato il più preciso nelle faccende domestiche riuscendo a gestire la situazione al meglio. 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, Veloccia (Ass. Urbanistica) sulla questione stadio: "Aspetto novità da Lotito, ci sta lavorando..."