header logo

In conferenza stampa prima della gara contro l'Ucraina valevole per le qualificazioni ad Euro 2024 ha parlato il difensore azzurro e del Napoli Giovanni Di Lorenzo che ha toccato diversi argomenti.

UMORE DELLA SQUADRA

"Lo spirito è quello giusto, naturalmente siamo dispiaciuti per il pareggio dell'altra sera, serviva anche come entusiasmo per questo nuovo corso. La squadra sta bene, siamo pronti per affrontare questa gara domani. Sappiamo che è importante per il proseguo di questo girone".

DIFFERENZA TRA NAPOLI E NAZIONALE

"Il tempo è poco ma non dobbiamo guardare al Napoli dello scorso anno... Ci sono giocatori differenti con caratteristiche differenti, non dobbiamo arrivare a fare quel calcio lì. La cosa importante è seguire le idee del mister, questa è una squadra che vuole costruire calcio. Il tempo è poco ma nel calcio il tempo non si dà e dobbiamo essere subito pronti per portare a casa questa partita, la vittoria è importantissima".

IDENTITA' AZZURRA

"Non dobbiamo aspettarci con la Nazionale il gioco fatto a Napoli, ci sono i giocatori che vanno in campo e non siamo tutti uguali. Il mister ha un'idea di gioco, vuole mettere in campo una squadra coraggiosa e può farlo anche qui. Siamo una squadra forte, con qualità e per fare il gioco che chiede il mister servono qualità e disponibilità. Dovremo esser bravi a scendere in campo nel modo migliore ogni volta che s'indossa questa maglia".

IMMOBILE E LA FASCIA DA CAPITANO

"Per la fascia è stata più una cosa giornalistica, Immobile è un grande calciatore e una grandissima persona, è il capitano perfetto per noi ed è giusto che la fascia sia andata a lui".

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Lazio, Sorrentino: "In Italia si criticano tutti, riusciamo a criticare ancora Immobile che ha fatto 200 gol..."