header logo

Arrivano dalle pagine del “Corriere della Sera” le parole del Presidente della Lazio Lotito sulla delicata questione relativa al vcaro biglietto. In questa stagione il prezzo dei settore popolari è arrivato a toccare nelle gare non di cartello fino a € 40. Un prezzo che ha allontanato i tifosi che nelle gare con Monza, Torino e Fiorentina hanno fatto registrare un'affluenza minore rispetto a quella della scorsa stagione. 

tifosi della lazio allo stadio

"Non possono costare meno" 

"La Lazio ha un valore, lo ha il marchio. I biglietti non possono costare meno di quelli che vendono le squadre al nostro livello. Svaluteremmo il marchio e sarebbe un autogol. Il vero problema sono le tante partite ravvicinate, che ovviamente diventano una spesa non indifferente per il tifoso. 

Le alternative

Lotito però non ha chiuso la porta ai tifosi ed ha svelato"Ne siamo consapevoli e stiamo studiando una soluzione che possa aiutare la gente. Lo stadio, però, tra sicurezza, steward e affitto ha un costo. Questo i tifosi lo devono capire. Stiamo cercando una soluzione, ma non è semplice come può sembrare".

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, Sarri sprona la squadra: "Ho rivisto il carattere..."