header logo

E' passato un anno dalla scomparsa di Sinisa Mihajlovic e per questo motivo domani verrà ricordato su diversi campi tra cui anche quello dell'Olimpico prima di Lazio - Inter. A far rumore sono per le parole dei familiari dell'ex difensore biancoceleste che questo pomeriggio prima con la moglie Arianna hanno tenuto a precisare come non ci sia stato alcun invito da parte della Lazio come rivelato da un post su instagram in cui riversa tutta la delusione. “Ci saremmo aspettati di più da un club in cui Sinisa ha giocato vincendo molti trofei e a cui era legatissimo”.

Le parole della figlia Virginia

A far da eco sono arrivate questa sera le parole della figlia di Mihajlovic Viktorija che anche lei su instagram ha precisato la situazione. "Domani io e la mia famiglia saremo a Bologna per ricordare nostro padre. Ringrazio la società per averci invitati. Ci tengo a ribadire che sono gli unici ad averlo fatto. Le notizie che stanno uscendo in queste ore sono assolutamente false. Grazie ancora al Bologna. A domani!".

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Mihajlovic, il ricordo di Lotito ad un anno dalla scomparsa: "Era davvero un grande laziale e domani..."