header logo

Ai microfoni di Dazn il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha parlato della gara, soffermandosi anche sugli avversari. Queste le sue parole: "Sono contento della prestazione e della vittoria, soprattutto dell’atteggiamento dei ragazzi. Oggi cera un’atmosfera positiva, il pubblico ha sostenuto la squadra anche quando la Lazio aveva il possesso palla. Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro e paradossalmente oggi siamo sopra la media. L’anno scorso la squadra ha fatto 72 punti con tante difficoltà, quest’anno purtroppo abbiamo più tempo per preparare le partite".

LAZIO - Sapevamo delle qualità della Lazio scatenargli la velocità sarebbe stato molto pericoloso per noi, quando poi ci siamo abbassati a livello tattico siamo stati uniti e compatti, abbiamo concesso poco o niente. Non era semplice ma in quei momenti serve rimanere compatti”.

OBIETTIVI - Dobbiamo sapere che arrivare tra le prime quattro quest’anno è molto difficile. Napoli, Inter e Milan sono superiori a tutte le altre. Noi dobbiamo pensare di fare 72 punti che credo sia la quota sufficiente quest’anno per entrare in Champions. Arrivarci per noi sarebbe fondamentale”.

IL CASO BONUCCI - "Le soap opera me le ricordo da quando ero bambino. Al di là di questo, ora bisogna solo pensare a lavorare per stare attaccati alle prime bisogna fare tanti sacrifici"

21 giugno 1987 Lazio - Vicenza: Giuliano Fiorini diventa un eroe biancoceleste
MIXED ZONE | Juventus - Lazio, Allegri: "Ci ritroveremo a lottare entrambe per la Champions. Sul silenzio stampa..." - VIDEO