header logo

 Per presentare la sfida è intervenuto ai microfoni di Dazn il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri:

"Abbiamo trovato l'Inter in edizione super, noi no. Era inutile analizzare più di tanto una partita non giocata. Felipe Anderson? Non ci cambia nulla il lato dove gioca. A vederlo in allenamento sta benissimo, è talentuoso anche se in campo non rende quanto potrebbe. Ma è sempre un'arma. Zielinski farà l'attaccante a sinistre, lo aveva fatto bene anche con me.  Il Napoli è una squadra forte, non ci dobbiamo fare influenzare dal momento negativo che stanno superando, hanno cambiato atteggiamento nelle ultime partite. Non devono trarci in inganno neanche i loro infortuni, perché hanno una rosa importante e saranno sicuramente competitivi".

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Napoli, Juan Jesus all'intervallo: "Nel calcio non bisogna solo difendere. Ecco cosa faremo per portare a casa i tre punti..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi