header logo
Casale infortunio
Casale infortunio

Nuovo infortunio per Nicolò Casale, il difensore centrale dopo aver disputato una stagione quasi perfetta lo scorso anno, attualmente non sta garantendo lo stesso rendimento complici anche i numerosi problemi fisici. A risentirne ovviamente anche la difesa della Lazio di Sarri. 

Nella giorni scorsi il calciatore ha accusato un nuovo dolore muscolare, potrebbe trattarsi di un nuovo stiramento, a riportarlo è Il Corriere dello Sport. Il classe '98 era tornato a disposizione proprio nel derby contro la Roma, dopo essersi fermato per un infortunio agli adduttori nel match di Rotterdam. 

Casale si ferma: 5 partite a rischio 

Il precedente stop lo aveva tenuto fermo ai box per 14 giorni, costringendolo a saltare tre gare. In questo frangente Casale potrebbe fermarsi per lo stesso lasso di tempo, di conseguenza salterà sicuramente i match di campionato con Salernitana e Cagliari, più quello di Champions League con il Celtic. 

A forte rischio anche gli ottavi di Coppa Italia con il Genoa (in programma martedì 5 dicembre) e la seguente giornata di Serie A con l'Hellas Verona. Un dato insolito e preoccupante considerando che l'azzurro nel 2022/2023 ha saltato solamente due sfide per infortunio, collezionando 44 presenze in stagione. 

Casale infortunio

Straordinari per Patric e Romagnoli

Con l'assenza di Casale, saranno costretti agli straordinari Patric e Romagnoli. Il primo sta fornendo ottime prestazioni confermando la grande crescita avuta sotto la guida di mister Sarri. Il secondo invece non è al top dal punto di vista fisico, per lui c'è un po' di apprensione nel mondo biancoceleste. 

Vista la situazione potrebbe essere arrivato il momento di rivedere in campo per qualche minuto Mario Gila. Il classe 2000 non ha ancora messo piede in campo in questa annata. La sua ultima presenza ufficiale risale al 16/03/2023 in AZ-Lazio gara di ritorno degli ottavi di finale della Conference League. A distanza di oltre sei mesi, per far rifiatare Patric o Romagnoli, potrebbe essere chiamato nuovamente in causa. 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
CALCIOMERCATO LAZIO - Lotito su Insigne: "Non c'è niente di vero, ma..."