header logo

Alla viglia della sfida tra Lazio e Juventus che segnerà il suo esordio sulla panchina biancoceleste ha parlato in conferenza stampa il tecnico Igor Tudor. Tra i tanti argomenti toccati ci sono stati anche quelli legati ad Immobile e Kamada che sono due giocatori oggetto di diverse polemiche in questa stagione. 

Riscatto di Immobile anche in ottica nazionale

A Ciro ho parlato un paio di volte. L’ho visto bene e motivato. Penso che lui ci tenga alla Nazionale, è stato una parte importante. Dipende solamente da lui. Abbiamo parlato di questo argomento. L’ho visto voglioso, orgoglioso di fare. Sono due mesi che possono dargli grande guadagno. I gol li ha sempre fatti e li farà. Ci conto tanto, ha qualità non solo calcistiche ma anche umane. Lo conosco e sono convinto che saranno importanti questi due mesi che mancano alla fine.

Ruolo di Kamada

All’Eintracht giocava avanti e dietro. E’ completo, ha corsa e qualità di gioco. Se devo essere sincero è più adatto a questo calcio che a quello precedente. Tecnicamente non è pulitissimo ma ha altre doti che ho visto in questi giorni e mi piacciono tanto. Ha i gol, una dote che fa la differenza per un centrocampista. L’ho visto allegro e voglioso, ora vediamo con le partite. Conta il campo.

La conferenza stampa di Allegri

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio - Juventus, Tudor sul lavoro di Sarri: "Ci sta penalizzando perchè... "