header logo

Emergono nuovi retroscena in casa Roma sugli ultimi caldi atti di Mourinho sulla panchina giallorossa e i contatti sempre più frequenti tra Friedkin e De Rossi. Come riporta Repubblica, Dan e Ryan Friedkin la sera prima si sono trovati a Trigoria per confrontarsi con l’allenatore e comunicargli l’esonero immediato, soprattutto perchè stanchi delle continue scuse del portoghese. 
In questo faccia a faccia ognuno, forse, ha detto per la prima volta ciò che pensa effettivamente. Con toni accesi e termini forti. La finale di Europa League avrebbe pesato molto. La proprietà, infatti, si scusa con l’Uefa dopo l’attacco di Mourinho all’arbitro Taylor perché l’immagine che vogliono dare della Roma è un’altra. Inoltre i Friedkin avrebbero raccolto nei mesi le lamentele e i malumori dei giocatori. Poi l'incontro all'Olimpico con De Rossi e i primi contatti.
 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
CALCIOMERCATO LAZIO - Ufficiale la cessione di Basic alla Salernitana - LA FORMULA