header logo

E' finita a Monaco di Baviera la favola della Lazio in questa Champions League. Un percorso bello ed emozionante che ha di certo condizionato anche il campionato in cui la squadra biancoceleste ha perso terreno dai primi posti. Nel dopo partita Maurizio Sarri ha parlato alla squadra ed ha spronato i giocatori per un finale di stagione al massimo per centrare la qualificazione in Europa che al momento sarebbe in dubbio. 

Ma se avessimo giocato così le altre partite in campionato, non saremmo dove siamo. Ripartiamo dall'ordine e dallo spirito di Monaco, nulla è ancora perso del tutto. Se giochiamo come con Bayern e Milan torniamo in Europa.

Parole non di circostanza che vedono il Comandante sempre più convinto a finire la stagione al massimo per poi discutere con Lotito della sua permanenza alla Lazio anche la prossima stagione.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Fabiani vuole rivoluzionare l'organigramma societario: pronti incarichi per Lulic, Radu e Parolo