header logo

A poche ore dalla gara tra Lazio ed Inter i due tecnici Sarri ed Inzaghi sono alle prese con lo sciogliere gli ultimi dubbi sugli undici da schierare dal primo minuto. 

Recupero importanti per Sarri

In casa biancoceleste dovrebbero tornare a disposizione Romagnoli e Patric con quest'ultimo in pole position per prendersi una magli da titolare. Ad uscire rispetto alla formazione che è scesa in campo a Madrid dovrebbe essere Gila. A centrocampo sembra scontato l'innesto di Rovella dal primo minuto con ai lati Guendouzi e Luis Alberto, mentre in avanti tornerà il tridente titolare con Immobile al centro dell'attacco con ai lati Felipe Anderson e Zaccagni. 

Sarri in allenamento

Emergenza a destra per Inzaghi

Tra i nerazzurri il tecnico Inzaghi è alle prese con i problemi in difesa dovuti ai problemi fisici di Pavard (recuperato per la panchina) e di De Vrij. Dal primo minuto dovrebbe giocare Bisseck che finora ha avuto poco spazio insieme ad Acerbi e Bastoni. Sulla destra sono out Dumpries e Cuadrado e per questo motivo verrà adattato Darmian. In avanti la coppia titolare formata da Lautaro e Thuram. 

Le probabili formazioni

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Casale, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All.: Sarri. 

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. All.: Inzaghi.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio - Inter, Zaccagni: "Faremo una grandissima gara e sul sorteggio..."