fbpx

Sassuolo – Lazio, Dionisi: “Una squadra ha giocato meglio, l’altra ha vinto” – VIDEO

Al termine della vittoria della Lazio sul campo del Sassuolo è intervenuto in conferenza stampa il tecnico di casa Alessio Dionisi.

Cosa c’è che non riesce al Sassuolo? Pensa che il mercato potrà aiutare?

Non riusciamo a segnare prima di subirlo. Meritavamo di essere in vantaggio per quanto prodotto nel primo tempo, ma gli episodi ci penalizzano. Gli avversari non calciano in porta ma ottengono un rigore, dobbiamo essere più cinici. Abbiamo preparato bene tante opportunità, sembravamo essere noi la squadra di alta classifica nel primo tempo. Ma non conta soltanto la prestazione, dobbiamo migliorare. Il mercato? Non ne parlo”.

Ha pesato molto il vantaggio della Lazio a fine primo tempo?

È cambiata la partita, la squadra che ha attaccato poco va in vantaggio. È un momento non positivo, inutile nasconderlo. Siamo una squadra giovanissima rispetto all’altra, sia noi che loro sapevamo che non meritavano il vantaggio. Questa cosa condiziona, la Lazio poi ha i giocatori per ripartire e stare nella propria metà campo. E questa è la sintesi del secondo tempo. Ci manca prendere di più dagli episodi: se non ce lo prendiamo noi, lo fanno gli altri”.

L’uscita di Immobile, con l’atteggiamento della Lazio, vi ha creato paradossalmente qualche problema? Si aspettava una Lazio così remissiva?

Le partite vanno analizzate per come si sviluppano, la squadra che ha perso ha giocato meglio ma non conta. La Lazio oggi voleva il risultato, ha più fisicità di noi. Potevamo fare meglio, ma il fatto che si siano abbassati credo sia dipeso dalle caratteristiche di Felipe Anderson”.

Non parla di mercato, ma le risorse in squadra per rilanciarsi?

Non voglio parlarne, è come dare alibi o dare le responsabilità ad altri. Abbiamo le qualità per fare più punti, alcuni nostri calciatori però forse avrebbero bisogno di più tempo. Ne abbiamo però già perso troppo, dobbiamo fare di più. Ira nn dobbiamo guardarci indietro o pensare altro. Non dobbiamo parlare di mercato, le soluzioni ci sono ma è normale che chi sta fermo 3 mesi non rientri subito al massimo”.

Come mai Ferrari fuori dall’inizio? Che ne pensa di Alvarez?

Sono state scelte pro Erlic, non contro Ferrari. Lui è il capitano e vuole giocare sempre, chi ha coraggio e personalità in questo momento vuole sempre giocare. Ruan stava facendo bene prima dell’errore nel finale, però poi perdi e fai un errore che chiude la partita. Ma sia lui che Erlic hanno fatto bene, l’unico modo per rimetterlo dentro dopo il Mondiale è questo. Obiang aveva fatto bene, Lopez nn era al 100%: è questione di continuità. Alvarez è giovane e deve giocare, fare esperienza. Aveva trovato poco spazio, oggi non era un’opportunità semplice.ha fatto quello che poteva, non posso pretendere tutto subito”.

Avete commesso tanti errori in fase difensiva.

Il primo è un angolo, non un errore individuale. In area c’era tutta la squadra. Il primo tempo l’abbiamo fatto bene, poi abbiamo preso un gol su calcio d’angolo e uno su un errore individuale. Si può parlare poco di difesa”.

VIDEO