header logo

Stavolta è uscito allo scoperto in conferenza stampa andando dritto sul punto. L'ennesimo infortunio di questa stagione subito da Ciro Immobile ha portato il tecnico in conferenza stampa a chiedere aiuto alla società per un inserimento in attacco.  "Ci stiamo abituando, in estate raramente abbiamo avuto un Immobile al 100% delle condizioni fisiche. Ci stiamo arrangiando. La soluzione Felipe su alcuni punti di vista ci dà, su altri ci toglie. Se Felipe dev’essere la soluzione, allora possiamo pensare a un attaccante esterno in aggiunta”. Chiara la sensazione che in queste condizioni la rosa sia troppo corta in avanti visto che sia Luka Romero che Cancellieri finora hanno faticato ad imporsi. Quest'oggi i due baby sono stati lasciati in panchina per tutta la gara. Segno tangibile che in assenza di Immobile la Lazio non ha alternative valide che possono uscire aiutare Pedro, Felipe Anderson e Zaccagni. Sarri, inoltre, ha anche precisato che non serve per forza arrivare ad un attaccante centrale, ma si potrebbe virare su un esterno offensivo visto l'adattamento di Felipe Anderson.

Ora la palla passa alla società ed in particolare a Tare e Lotito che devono risolvere il nodo dell'indice di liquidità per poi trovare un rinforzo congeniale alle esigenze economiche della società, ma soprattutto di quelle tecniche del club.

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=3cGrFfsUnxU&t=9s
EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio, quando è fissata la ripresa degli allenamenti in vista delle sfide contro Bologna e Milan

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi